Asolo: il fiore del Veneto

Il poeta italiano Asolo diede il nome alla “città dai cento orizzonti”: basta d’altronde un rapido sguardo all’impostazione geografica del borgo, tra le colline e le montagne, per comprendere le ragioni di questa particolare denominazione.

Asolo è un inserita in un ambiente pressochè perfetto, ricco di boschi, di vigneti verdeggianti, di castelli accattivanti e prati di montagna, dove sarà possibile godere della generosità della natura, sotto forma di funghi, fagioli e radicchio, insieme a frutta prelibata come le mele del frutteto e ciliegie.

Leggi il seguito

Turismo naturalistico nel Nord Italia

Il Nord Italia è tra i protagonisti internazionali del “turismo naturalistico”: con una prevalenza sostanziale in Veneto, l’intero Settentrione è in grado di offrire percorsi di straordinaria bellezza per chi sceglie di abbracciare discipline sportive in grado di unire il dinamismo al godimento dei paesaggi: gli amanti del nordic walking, del trekking, dell’escursionismo, del sentierismo o, ancora, della passeggiata libera e dei foliage tour, non avranno che l’imbarazzo della scelta a battere i sentieri del Nord.

Leggi il seguito