Lago di Bolsena

Il Lago di Bolsena si colloca nel cuore della Tuscia laziale, presentandosi senza alcun dubbio come una delle attrattive di maggiore pregio e bellezza dell’Italia centrale, sono infatti assolutamente numerosi i turisti che ogni anno decidono di raggiungere questo splendido territorio per trascorrervi una vacanza piacevole e rilassante.

Si tratta infatti di un luogo assolutamente splendido ed affascinante, ha origini vulcaniche e questa sua particolarità è facilmente riscontrabile osservando la sabbia delle sue spiagge, molto sottile e di colore scuro e la sua caratteristica forma ovale, il Lago di Bolsena si pone come il più grande lago di origine Vulcanica d’Europa e senza alcun dubbio un motivo di forte interesse e meraviglia per i suoi osservatori.

Sulle acque di questo meraviglioso lago antico della tuscia si collocano due splendide isole, entrambe molto affascinanti e caratteristiche nel loro insieme, parliamo naturalmente dell’Isola Bisentina e dell’Isola Martana, due splendidi gioielli di arte e storia, l’Isola Bisentina è la principale, sulle sue terre si trovano alcune delle chiese più belle che il territorio possa offrire, parliamo naturalmente della Chiesa dei Santissimi Giacomo e Cristoforo, principale edificio sacro dell’isola, ma anche delle Chiese di San Gregorio, di San Francesco, l’Oratorio della Santa Concordia e la Chiesa di Santa Caterina, l’Isola Martana è invece particolarmente famosa per essere stata il luogo dell’omicidio di Amalasunta, regina dei Goti per mano del cugino Teodato, sul suo territorio si potrà inoltre avere la possibilità di ammirare il Convento degli Agostiniani.

Sulle rive del Lago di Bolsena si potrà inoltre avere la possibilità di apprezzare la grande bellezza ed l’immenso fascino di numerosi borghi e paesini, quali ad esempio Capodimonte, con la sua splendida Rocca Farnese, Marta, che vede la presenza proprio di fronte al suo abitato, dall’Isola Martana, Valentano, Gradoli, Grotte di Castro, Montefiascone, Bolsena e Bagnoregio, con il suo splendido abitato e la Collegiata di Santa Cristina.