Valle d’Aosta: Le Montagne

La Valle d’Aosta è una regione dell’Italia nord-occidentale, conta una popolazione di 124.800 abitanti circa, presentandosi come uno dei territori meno estesi della regione, ma sicuramente uno dei principali per quanto riguarda l’aspetto turistico, si tratta infatti di una località particolarmente apprezzata sia dagli amanti della neve, sia per gli appassionati della bella stagione.

Uno degli aspetti sicuramente più caratteristici della è senza alcun dubbio rappresentato dalle Montagne della Valle d’Aosta imponenti promontori che fanno parte della catena delle Alpi e che si propongono come una delle maggiori attrattive che la regione può proporre, si tratta di luoghi assolutamente molto affascinanti ed accattivanti, amati dagli appassionati di escursioni, trekking e scalate.

Numerose sono le montagne che si collocano in Valle d’Aosta, molte delle quali riescono a godere di una fama internazionale, accresciuta dalla particolarità di porsi come interessanti mete turistiche, i rilievi più importanti sono:

-Il Gran Paradiso, montagna che raggiunge i 4061 mt, sorge all’interno dell’omonimo parco naturale, istituito nel 1922 su donazione del Re Vittorio Emanuele II, e si presenta come uno dei massicci di maggiore bellezza del comprensorio valdostano, tutto intorno al monte si formano poi alcune splendide valli, quali ad esempio la Valle di Cogne, della Val di Rhêmes, e della Valle dell’Orco;

-Il Monte Rosa, a 4634 mt, di altutudine, si presenta come il massiccio montuoso più alto del territorio svizzero, fa parte delle Alpi Pennine ed è sicuramente una delle montagne predilette dagli scalatori;

-Il Monte Cervino, con i suoi 4478 mt, si tratta di una delle montagne più celebri sul territorio la storia della sua prima scalata, avvenuta nel 1865, è però triste, durante la spedizione infatti, persero la vita 4 giovani ragazzi, facenti parte di un gruppo di spedizione formato da 7 persone;

-Il Monte Bianco, la cui vetta si erge a 4810 mt, è uno dei principali rilievi delle Alpi e si presenta anche come uno dei principali comprensori turistici della Valle d’Aosta.