Ibiza 5 errori da non compiere per una vacanza perfetta

La primavera sta arrivando con tutta la prorompente voglia di viaggio che inizia a crescere dentro a noi. Molte mete che in genere pensiamo superaffollate nel periodo fuori stagione diventano delle mete appetibilissime. Non bisogna andare molto lontano per cercare dei posti bellissimi per passarci un fine settimana o una settimana per assaporare l’esplosione della primavera.

Sicuramente il Mediterraneo offre le isole fra le più belle del mondo. Fra le più grandi abbiamo la Sicilia, la Sardegna, Cipro, Malta. Fra le isole “minori” ma pur sempre grandi c’è la mitica Ibiza. D’estate questa isola è super affollata, piena di giovani schiamazzanti, discoteche aperte fino a mattina, insomma non un posto dove farci una settimana di relax. Però l’isola, da un punto di vista naturalistico è davvero fantastica, se siete appassionati di sport all’aria aperta qui troverete il vostro giusto terreno di gioco.

Vacanza senza sorprese a Ibiza

Trekking, mountan bike, walking, raid in moto e auto alla scoperta dei luoghi incantati dell’isola. Troverete la possibilità di soggiornare nei migliori alberghi a Ibiza a prezzi davvero economici, d’altra parte per gli operatori turistici destagionalizzare è la parola d’ordine. In estate qui gli alberghi fanno il pienone ma il problema maggiore è poi il resto dell’anno. Quindi ben venga tutto quello che può far sì che i turisti arrivino fuori stagione, anche a costo di fare grossi sconti. Sicuri di fare cosa gradita vi suggeriamo i 5 errori da non compiere per organizzare al meglio una vacanza ad Ibiza.

Quali sono allora i 5 errori da non fare per la vacanza a Ibiza?

Primo errore: non prenotare per tempo il volo aereo.Oggi è possibile, prenotando con molto anticipo, riuscire a trovare dei voli aerei a prezzi appetibili. Certo prenotandolo con molto anticipo rischierete, se qualcosa va storto e dovete annullare il viaggio, di perdere i soldi (perchè la restituzione di quanto pagato per un volo low cost è davvero improbabile e non conviene) però al limite ci rimetterete qualche decina di euro; tanto è il prezzo con il quale potrete prenotare con molto anticipo un volo aereo per Ibiza.

Secondo errore: prenotare l’albergo sul luogo, oggi le piattaforme di prenotazione come Booking.com permettono di trovare non solo dei prezzi appetibili ma anche di ottenere elementi fotografici e di feedback che permettono di non avere fregature. Fino a molti anni fa infatti, prenotando al buio, spesso si riceveva una fregatura. Si scopriva che l’albergo sul mare in realtà si trovava a uno o due chilometri distanti. Oggi il web non lascia scampo a chi frega la gente. In un attimo si viene sbugiardati e la reputazione professionale va a farsi friggere. Poi sul web, prenotando in anticipo, si riescono a trovare degli hotel all inclusive a Ibiza a prezzi davvero appetibili.

Terzo errore: non preparare per tempo sul web il programma, potreste arrivare ad Ibiza e poi perder tempo lì a organizzarvi le giornate per fare le escursioni. Il web permette di fare tutto ciò direttamente dal vostro computer. Cosa c’è di meglio, nelle fredde giornate invernali, di organizzare a puntino tutti i giorni che starete sull’isola? Così vi godrete appieno una vacanza.

Quarto errore: non sfruttare i social network, iscrivetevi a tutti i gruppi Facebook che parlano di Ibiza, riceverete una miriade di informazioni e magari anche dei compagni di escursione in loco. Cosa c’è di meglio che scoprire i luoghi con chi li conosce come le proprie tasche?

Quinto errore: non fare una polizza assicurativa di viaggio, avete mai provato la spiacevole sensazione di ammalarvi all’estero? Ecco, a quel punto maledirete la vostra taccagnaggine per aver risparmiato qualche decina di euro e non esservi fatti una semplice assicurazione di viaggio. Non ci si pensa mai ma sono cose che possono accadere e non dipendenti da noi. Come si dice? Prevenire è meglio che curare!